Venerdì, 30 Novembre 2012 00:00

Festa Regione Toscana

Il 30 novembre, data che dal 2000 ha iniziato a rappresentare la Festa della regione Toscana, voluta e istituita dal consiglio regionale della Regione Toscana, per ricordare il giorno in cui ricorre l'anniversario della Riforma Penale promulgata, quest'anno è stata celebrata a Perignano in modo un po' particolare.

Sentita e particolarmente voluta dal Comune di Lari e da tutta la sua amministrazione, la ricorrenza di questa festa che quest'anno aveva come tema 'una storia, tante diversità:ancora in viaggio', è stata utilizzata a Perignano come pretesto per rilanciare l'economia del nostro territorio e per far vedere che 'la città del mobile' non è ancora scomparsa ma continuerà a far parlare di se.

La celebrazione per il nostro paese ha avuto inizio nella sala spazionecessario del Multicentro per l'edilizia Cioni, venerdì 30 novembre, con la presentazione del progetto, che vedeva unite, sotto un unico tragitto tematico ben 17 sale espositive e altrettante aziende produttrici di prodotti alimentari e non solo, tipici toscani. Nella serata del venerdì, a seguito di una breve improvvisazione teatrale eseguita in modo esemplare da due neo-attrici: Caterina e Carlotta Bacci, che hanno letto alcune frasi e poesie inerenti alla pena di morte, è intervenuta l'amministrazione comunale, spiegando che cosa avrebbero trovato a Perignano, domenica 2 dicembre tutti i visitatori e i curiosi che avrebbero fatto visita nel nostro comune.

Per tutto il pomeriggio di domenica, i visitatori delle 17 mostre che avevano aderito all'iniziativa,(Baldacci Arreda, Puntotre Hight Design, Mobilificio Domus, ferretti Tradizione e design, Spinelli Illuminazione, Frac Arredamenti, Baga, Special Bagno, Casa Masi, Chateaux D'ax, Il Bagno di Gori, Mannari Lampade e Lampadari, BM di meoni L&C, Arredamenti Stefanelli,Divani e Divani e Cioni_Multicentro per l'edilizia) hanno potuto degustare alcuni degli infiniti prodotti tipici della nostra stupenda regione. Salumi, insaccati, formaggi e liquori sono stati solo alcuni degli articoli alimentari che si potevano trovare oltre a saponi, creme e profumi tutti derivati dall'olio d'oliva. I binomi che si sono creati all'interno delle varie mostre hanno così generato un motivo di richiamo per far conoscere che cosa ha da offrire il nostro comune  e le realtà limitrofe.

  • Cioni showroom
    Cioni showroom Lo Showroom di 800 mq, appositamente studiato per soddisfare qualsiasi tipo di esigenza, vi accoglierà…
  • Cioni edilizia
    Cioni edilizia La divisione Edilizia sarà in grado di offrirvi sistemi costruttivi sia tradizionali che innovativi.La nostra…
  • Cioni ferramenta
    Cioni ferramenta Cioni multicentro per l'edilizia dispone di uno spazio dedicato al libero servizio in cui è…
  • Contatti
    Contatti CIONI S.r.l. Via Livornese Ovest, 1056035 Perignano (PI) tel 0587 61.63.34 fax 0587 61.61.20 mail…